Programma

Home / Programma

MiVEG 2016 si tiene dalla mattina di SABATO 5 novembre
alla sera di DOMENICA 6 novembre.

Sabato: dalle 10:00 alle 24:00 – Domenica: dalle 9:30 alle 22:30


 

Al MiVEG si prepara esclusivamente cibo vegan, privo di ingredienti di origine animale. Un cibo sano, ottimo e gustoso, con prodotti il più possibile da agricoltura biologica e a KM Zero, per ridurre l’impatto sulla natura.

Ci saranno anche opzioni senza glutine e crudiste, per dimostrare che le possibilità della scelta vegan sono tantissime, che non si tratta di una rinuncia e non ci sono limiti alla fantasia.

Allo spazio bar birra artigianale, bibite, panini e per i più scettici e i più golosi anche dolci di molti tipi, tutti senza ingredienti di origine animale! 

Troverete stand di decine di associazioni che si battono per la liberazione degli animali e contro lo specismo, ma anche di aziende che hanno deciso di produrre esclusivamente articoli vegan.

Ci sarà uno spazio Retefamiglieveg dove alcuni professionisti aderenti alla rete saranno a disposizione per rispondere alla domande dei visitatori sui temi dell'alimentazione a base vegetale, dello svezzamento, delle mense scolastiche e altro.

Per i più piccoli sarà presente dalla mattina fino a cena uno spazio bimbi dove farli giocare e divertire con giochi ecologici e a tema animalista!

 

L'ingresso è gratuito e l'evento si tiene al coperto, quindi anche in caso di pioggia.


PROGRAMMA 2016

SABATO 5 NOVEMBRE

AREA CONFERENZE

11:30 – Presentazione e benvenuto da parte degli organizzatori

12:00 – Diventare vegani: cultura e cucina veg per iniziare o capirne di più e meglio
Con Federica Giordani, direttore del magazine vegolosi.it e Cristiano Bonolo, chef vegano
In occasione della pubblicazione del nuovo libro "Diventare Vegetariani o Vegani" edito da Feltrinelli editore, la redazione di Vegolosi.it vi guiderà attraverso miti da sfatare e leggende metropolitane legate alla scelta 100% vegetale. Un incontro che, attraverso video, immagini e dati, vi spiegherà come iniziare, cosa scegliere e cosa cucinare ogni giorno, per una vita cruelty free e senza rinunce.

15:00 – Dove che sia, fuori dal mondo
Con Barbara Balsamo, attivista antispecista, presidentessa di Per Animalia Veritas
È indispensabile ripensare l'attivismo per la liberazione animale inserendolo in un contesto di lotta più ampio e condiviso, quello che Steven Best chiama liberazione totale o che Barbara definisce antispecismo critico o sociale. Un attivismo pluralista e contestualista che si prefigge l'unione delle forze antagoniste, sociali, ecologiste e animaliste; che ha come obiettivo la fine delle oppressioni, dello sfruttamento, delle gerarchie, delle discriminazioni, e delle uccisioni a partire da quelle di specie. Che ha dunque come obiettivo ambizioso quello di fermare l'avanzata neocapitalista, la globalizzazione e l'ideologia della crescita produttiva. Si cercherà di mettere in luce l'importanza di una distinzione chiara tra obiettivi, strategie e tattiche di azione e i mezzi per raggiungerli.

16:00 – L’alimentazione Vegana negli sport di resistenza
Con Simone Iannone, sportivo e Dottore in Scienze Alimentari e Master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana.
Simone pratica sport a livello agonistico da 30 anni, di cui i primi 18 trascorsi tra kumite e kata nella pratica del karate SHOTOKAN e i successivi 12 anni, fino ad oggi, negli sport di resistenza. Prima Triathlon, poi duathlon inserendo corse su strada e montagna.
L’incontro vuole portare a conoscenza, soprattutto per chi sta muovendo i primi passi verso un’alimentazione consapevole, degli aspetti positivi ma anche i dovuti accorgimenti da adottare per uno stile alimentare sano su base vegetale. Mi auguro possa essere un’incontro costruttivo, anche per confrontare idee e opinioni con altri sportivi vegan.

17:00 – Alimentazione naturale casalinga per i nostri animali domestici.
Con Mara di Noia, medico veterinario e Diplomata In Terapia Alimentare. Fondatrice del progetto Vegachef e docente della Funny Veg Academy
Cosa ci dice la scienza, e perché è possibile alimentare cani e gatti a base vegetale per chi lo desidera.

18:00 – La produzione di cibo e il segreto della sostenibilità
Con Antonio Monaco di Edizioni Sonda, Elena Pagliarino, Ricercatrice Cnr-Ircres e Claudio Pomo di Essere Animali
Se ogni anno la zootecnia produce più emissioni di gas serra di tutti i trasporti messi insieme, inquinando o distruggendo gli habitat, per non parlare della crudeltà che infligge a 70 miliardi di esseri senzienti, perché le principali associazioni ambientaliste di tutto il mondo non ne parlano? Il documentario Cowspiracy, che ha portato sulla cresta dell'onda il tema dell'impatto ambientale dell'alimentazione, è adesso anche un libro, che al Miveg presenteremo in anteprima a Milano.

21:30 – Spettacolo teatrale “LA CARNE È DEBOLE”, di e con Giuseppe Lanino
Il cibo è tradizione, cultura, amicizia, divertimento, scambio, comunicazione, ritualità, comunione. Ma è anche tabù, sfruttamento, inganno, spreco, inquinamento, disperazione, morte.
Che relazione esiste fra l'industria bellica della seconda guerra mondiale e il pollo a 3 euro che mangiamo quando abbiamo molta fame e pochi soldi?
Cosa unisce il filetto al pepe verde appena ordinato al ristorante con lo scioglimento dei ghiacci? “È tutto collegato. Siamo in una rete, o forse siamo nella rete…”.
La carne è debole” è un'approfondita critica agli allevamenti intensivi odierni, caratteristici dell'occidente industrializzato (e non solo ormai). L'argomento è complesso, unendo in una fitta rete di relazioni di causaeffetto tematiche che vanno da problemi etici a problemi sanitari, da interessi economici ad altrettanto grandi problemi ambientali. Di certo poche volte un argomento così tecnico si è visto rappresentato in teatro.
Giuseppe Lanino, laureato all’Accademia dei Filodrammatici nel 2001, ha lavorato con importanti compagnie teatrali e portato questo suo spettacolo in diversi teatri tra cui il Pim-Off di Milano.

AREA WORKSHOP

15:00 – Vegan finger food: prelibatezze da mangiare in un boccone
Con Dora Grieco e Roberto Politi, architetti e designer, fondatori di Progetto Vivere Vegan e attivisti in cucina, ideatori del progetto www.gustovegan.it
Il finger food è sempre più popolare per un aperitivo con gli amici o un pranzo di lavoro, per una serata speciale o per stupire i famigliari con proposte inconsuete, belle da vedere e buone da gustare.  Le ricette proposte nel workshop sono semplici da realizzare ed etiche, in quanto non impiegano prodotti di origine animale.

16:30 – Santuari di animali liberi
Con Sara D'angelo di Vitadacani Onlus e responsabile progetto e santuario Porcikomodi.
Dove un altro mondo è possibile, dove l'economia è al contrario, dove gli animali sono da debito e non da reddito, dove si sperimenta l'empatia e rapporti più equi, fondati sul rispetto e non la sopraffazione. Un viaggio alla scoperta dell'universo dei rifugi antispecisti. Cosa sono, chi li gestisce, chi vive in questi posti magici, quali sono le finalità. Storie di libertà e consigli per chi desidera aprire, gestire o diventare volontario e attivista di santuari.

18:00 – In difesa della natura, conoscere per proteggere
Con Catia Acquaviva, coordinatore nazionale campi Lac, responsabile dell'area naturalisita Oasi Smeraldino di Rozzano e presidente associazione A.P.E. (Animali Piante Ecologia)
La Lega Abolizione Caccia (LAC) racconta più di 25 anni di campi antibracconaggio. Delle crudeli tecniche di cattura illegali, nelle Valli Bresciane, sull'isola di Ponza, in Sardegna e in Trentino Alto Adige, alle informazioni pratiche su come partecipare ai campi LAC.

ATTIVITÀ PER BAMBINI

15.00 - Laboratorio di cucina per bambini
Con Stefano broccoli, chef vegano
Partendo dl “Il Piccolo Cucchiaio Verde" di Ruby Roth il fantastico chef Stefano Broccoli aiuterà i bambini a creare semplici e divertenti ricette, per far scoprire il piacere della cucina e il gusto delle verdure. Da non perdere!

17.00 - Arcobaleno fai da te
Con Betti Taglietti erborista, educatrice ambientale ed esperta di nutrizione.
I colori di frutta e verdura diventano tempere e acquerelli dai profumi di natura!

DOMENICA 6 NOVEMBRE

AREA CONFERENZE

11:00 – Gli animali come "esseri senzienti": ricadute pratiche, confronti tra esperienze e possibili sviluppi normativi
Con la dott.ssa Annalisa Di Mauro e l'avv. Alessandro Ricciuti (co-fondatori di Animal Law APS) e Claudia Taccani (Responsabile sportello legale OIPA Italia Onlus e co-fondatrice di Animal Law APS)
Si parlerà dell'evoluzione dello status legale degli animali, che sono adesso considerati "esseri senzienti" dall'Unione Europea, per quanto nel codice civile italiano siano tuttora classificati tra le “cose”. Verrà presentata la proposta di legge dell’associazione Animal Law per introdurre la definizione di animali come «esseri senzienti dotati di sensibilità e di intrinseca dignità» nel codice civile, sulla scia di simili modifiche approvate in Francia e Germania. Si esamineranno anche alcuni casi pratici risolti dalla giurisprudenza e si approfondirà l’esigenza di sviluppare in Italia il "diritto degli animali”, come autonomo campo di ricerca giuridica.

12:00 – Storie di animali tra zoo e rifugi, prigionia e libertà
Con Sara D'Angelo di Vitadacani, Christian Luciani di Ippoasi e Francesco Cortonesi, del progetto IoStoConBruno, progetto curato con LEAL, Lega Antivivisezionista
Cosa differenzia davvero un rifugio da uno zoo? Che ruolo hanno oggi i rifugi per aiutare ad abbattere l'idea stessa alla base degli zoo e dare una nuova identità agli animali che riescono ad essere liberati?
Un dialogo tra la Rete dei Rifugi di Animali Liberi e l'esperienza dello svuotamento dello Zoo di Cavriglia. Due fronti di una lotta comune verso un nuovo mondo e un nuovo modo di interagire con gli animali.

15:00 – Bimbi sani, bimbi vegani
Con Luciano Proietti, pediatra, autore del libro "Figli vegetariani".
Il dr Proietti spiegherà le basi e la fattibilità dell'alimentazione vegetale per i più piccoli, andando a contrapporre buon senso e competenza scientifica alla disinformazione mediatica dell'ultimo anno che ha cercato di mettere alla gogna li genitori vegani.

16:00 – Arte e animali: femminile plurale
Con Valentina Sonzogni, storica dell'architettura e dell'arte, e Leonardo Caffo, filosofo.
Con il libro "Un'arte per l'altro" hanno ripercorso la storia dell’arte alla luce di una nuova idea del rapporto uomo-animale. Un tema complesso e affascinante, che permette di confrontare l'antispecismo con i temi chiave della cultura e della filosofia occidentale. In questa conferenza ci parleranno dell'uso di latticini e uova nell'arte e le implicazioni etiche di queste azioni.

17:00 – Cambiare il mondo? Si può!
Con Simone Montuschi, Portavoce di Essere Animali.
Miliardi di animali uccisi, allevamenti che causano un catastrofico impatto ambientale… ma davvero siamo inermi di fronte a tutto ciò? In questo workshop alcuni spunti pratici per essere in prima persona gli artefici di un cambiamento oggi non più rimandabile

18:00 – Attiviste vegetariane del passato: storie di coraggio e ispirazione
Con Aida Eltanin, autrice di La dieta di Eva e La salute di Eva
Un viaggio emozionante nella storia: per conoscere alcune incredibili donne vegetariane e animaliste che hanno fatto la storia, e che la storia ha dimenticato. Riscopri il potere di una singola persona di cambiare il mondo.

AREA WORKSHOP

11:00 – Ricette rapide con i cereali dall'antipasto al dolce
Con Lucia Valentina Nonna, blogger di labalenavolante.com, autrice del libro Diario di una famiglia vegan, e Denise Filippin, biologa nutrizionista, esperta in alimentazione vegana in gravidanza, allattamento e svezzamento. Veloci e gustose ricette per imparare a sfruttare al meglio le proprietà nutrizionali dei cereali, versatili in cucina e preziosi per la salute, con un'attenzione particolare a chi ha bisogno di escludere il glutine dalla propria alimentazione.

15:30 –  Workshop di dolci vegan
Con Stefano Broccoli pasticcere e chef vegano con una netta aderenza al gusto italiano. Docente della FunnyVegAcademy
Cosa usare al posto delle uova? E al posto del latte? Troveremo  le risposte a queste e altre domande con una dimostrazione pratica su come cucinare dei fantastici dolci vegan!

17:00 – Economia del dono e antispecismo.
Con Ilaria Farulli ed Alfredo Meschi, autori di "33! L'economia che fa cantare di gioia” (Terra Nuova Edizioni).
Esploriamo insieme le possibilità che questo nuovo paradigma economico può offrire alla Liberazione Animale. Si tratta di un incontro teorico ed esperienziale innovativo.

18:30 – Alternative vegetali ai formaggi: il potere della fermentazione
Con Vanessa Agosti ideatrice delle alternative 100%veg ai formaggi del laboratorio artigianale La Casara Veg
Un workshop con sane e gustose ricette per preparare anche a casa i formaggi vegan fermentati.

ATTIVITÀ PER BAMBINI

15:00 – Splen-denti: erbe e argilla per fare un dentifricio speciale
Con Betti Taglietti erborista, educatrice ambientale ed esperta di nutrizione

17:00 – Genitori e bimbi insieme in cucina
Un laboratorio pratico dove, genitori e bimbi, prepareranno assieme degli invitanti manicaretti con la supervisione di un cuoco e di una nutrizionista che spiegherà, in modo facile e immediato, le proprietà degli alimenti vegetali.
Con Silvia Goggi, medico nutrizionista, e Francesco Castorina, cuoco divulgatore scientifico di alimentazione vegetale. Un evento a cura della Rete Famiglia Veg, promossa da Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana.

Un divertente laboratorio per insegnare ai bambini una utile pratica di autoproduzione casalinga.


MOSTRE FOTOGRAFICHE

MISOTERIA, a cura di Alfredo Meschi
"Misoteria" è una mostra fotografica sull'antispecismo e l'ideologia del dominio che prende spunto dalle 40.000 x tatuate sulla pelle di Alfredo Meschi, artivista antispecista. Una x per ogni animale ucciso nel mondo ogni secondo, solo per soddisfare il nostro palato. Durante il festival chi visiterà "Misoteria" avrà la possibilità di interagire, improvvisare, co-creare insieme ad Alfredo.

FABBRICHE DI ANIMALI, a cura di Essere Animali
Questa è una mostra fotografica sulla realtà degli allevamenti di animali, con scatti provenienti dal lavoro di indagine di Essere Animali.
Si tratta di una testimonianza del mondo nascosto in cui gli animali sono resi invisibili ai consumatori. Una serie di immagini che documentano la situazione ordinaria in cui vivono decine di milioni di esseri viventi destinati a diventare cibo o pellicce, ma anche un incontro di sguardi tra chi entra in quei luoghi e chi ci vive ogni giorno, ogni ora, in una vita priva di stimoli.

UN INCONTRO MANCATOa cura di Stefano Belacchi
Un incontro mancato è un progetto fotografico di documentazione e riflessione sull'allevamento animale. In questi anni di espansione delle istanze animaliste diventa sempre più urgente trasformare il sentire animalista da scelta individuale (consumistica o ascetica che sia) in lotta a pieno titolo politica. Scegliere le parole giuste è il primo passo, ma nella nostra epoca anche l'immagine esige una presa di consapevolezza. Presentazione della mostra da parte dell'autore: sabato ore 15.00

RECLUSI (ideazione, fotografie e testi di Francesco Cortonesi; Concept grafico e visual: il Macaco Nero; Con il patrocinio di LEAL - Lega Anti Vivisezionista Onlus) – Animali non umani senza alcun capo d'imputazione sono ancor oggi privati della libertà per essere rinchiusi in zoo, circhi, delfinari, mostre e fattorie didattiche. Lo scopo è l'intrattenimento. RECLUSI è una mostra fotografica che racconta le storie di alcuni di questi animali che attualmente vivono dietro le sbarre degli zoo della Toscana, attraverso le impressioni degli attivisti che li hanno conosciuti.